Regione Veneto

IMU 2013 - Cosa cambia rispetto al 2012

La legge di stabilità 24/12/2012 n. 228 dispone la riduzione della compartecipazione dello Stato sul gettito dell’imposta municipale, in particolare dal 2013 tutto il gettito diverso dalla prima casa, ad esclusione degli immobili di categoria D, è di competenza comunale.

Contestualmente la legge di stabilità sopprime il Fondo Sperimentale di Riequilibrio (i trasferimenti statali destinati al Comune) e istituisce il Fondo di Solidarietà Comunale in massima parte alimentato dai Comuni stessi attraverso il gettito IMU.

Permane quindi l'obiettivo del saldo invariato per i Comuni.

Gli immobili di cat. D saranno soggetti alla aliquota standard dello 0,76% il cui gettito sarà interamente destinato all'erario statale.
I Comuni potranno intervenire solo aumentando detta aliquota sino a 0,3 punti percentuali. In quest’ultimo caso, ovviamente, il maggior gettito IMU è destinato al comune stesso.
torna all'inizio del contenuto