Regione Veneto

Codici tributo da usare per le categorie catastali D

E' stata pubblicata dall'Agenzia delle Entrate la risoluzione 33/E per l' "Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello “F24” e “F24 EP”, dell’imposta municipale propria di cui all’articolo 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, relativa agli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D - articolo 1, comma 380, lettere f) e g), della legge 24 dicembre 2012, n. 228".

I codici da usare nei moduli F24  e F24 EP relativamente agli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D sono quelli riportati nella citata risoluzione 33/E allegata qui sotto.

RISOLUZIONE 33/E Agenzia delle Entrate 21 maggio 2013

Riassumendo,

mantengono la loro validità i codici tributo istituiti con le risoluzioni n. 35/E del 12 aprile 2012 e n.53/E del 5 giugno 2012.

Immobili ad uso produttivo

  • 3925 – IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO
  • 3930 - IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE
  • 359E - IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D - STATO
  • 360E - IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE

Fabbricati rurali ad uso strumentale

I codici tributo 3925 e 359E sono utilizzabili anche per i fabbricati rurali ad uso strumentale, classificati nel gruppo catastale D. Restano validi i codici tributo 3913 e 350E, istituiti con le risoluzioni n. 35/E del 12 aprile 2012 e n.53/E del 5 giugno 2012", per i versamenti relativi ai fabbricati rurali ad uso strumentale, diversi da quelli classificati nel gruppo catastale D.

torna all'inizio del contenuto