Regione Veneto

REFERENDUM CONSULTIVO DEL 29/03/2020 - VOTO ASSISTITO

Pubblicata il 05/03/2020

Il cittadino che si trova nella condizione di non poter esprimere autonomamente il loro diritto di voto,  affetto da gravi infermità ed  non vedente può richiedere all’Ufficio Elettorale del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, l’apposizione dell’annotazione permanente di diritto di voto assistito (timbro “AVD” ) sulla propria tessera elettorale,
Tale annotazione permanente, esime dal richiedere in occasione delle varie consultazioni elettorali, il certificato medico da presentare al seggio.
L'elettore, ha facoltà di scegliere come accompagnatore, un elettore che sia iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica Italiana.
Il certificato medico per poter votare con l’aiuto di un altro elettore, se non ricorrono le condizioni per l’apposizione del timbro AVD, potrà comunque essere richiesto alla locale ASL, prima delle operazioni di voto,  negli orari  di cui all’allegata nota.
 
Cosa si deve fare
L’elettore, munito di documento di riconoscimento e tessera elettorale, deve presentare istanza (modello allegato in calce) direttamente all’Ufficio Elettorale.
La richiesta deve essere corredata da apposita documentazione sanitaria rilasciata dall'ASL, dalla quale risulti la patologia che determina l'infermità e che certifichi l’impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto.
Per quanto riguarda gli elettori non vedenti, é sufficiente che la richiesta venga corredata dall'esibizione del libretto nominativo di pensione rilasciato dall'INPS o dal Ministero dell'Interno, nel quale sia indicata la categoria "Ciechi Civili" ed il numero di codice o fascia: 06, 07, 10, 11, 15, 18, o 19, oppure il verbale della Commissione Sanitaria Unica per l’accertamento delle condizioni visive (artt. 2 e 3 Legge 138/2001).
La domanda per ottenere il timbro sulla tessera elettorale può essere presentata anche da persona diversa dall’elettore interessato, purchè in possesso di delega (su carta semplice), di fotocopia di un valido documento di identità dell’interessato e della tessera.
L’annotazione sulla tessera avviene contestualmente alla presentazione della documentazione completa senza alcun costo per l’elettore.
I certificati medici devono essere rilasciati gratuitamente, nonché in esenzione da qualsiasi diritto od applicazione di marche.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato MANIFESTO per elettori affetti da gravi infermità.doc 46 KB
Allegato doc06507420200305094445.pdf 354.85 KB
Allegato RICHIESTA di apposizione del codice “A.V.D.” sulla tessera elettorale.doc 43 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto