Regione Veneto

Persone provenienti dall'Ucraina - Assistenza sanitaria e misure di Sanità Pubblica

Pubblicata il 04/03/2022

1) COSA FARE ALL'ARRIVO
Для перегляду сторінок українською мовою вгорі праворуч «Виберіть мову»
 
  • Il giorno dell’arrivo in uno dei Comuni della Provincia di Padova: eseguire un tampone antigenico presso i punti tamponi dell’AULSS 6 Euganea. Si accede direttamente, senza impegnativa e senza prenotazione, presentandosi con un documento di identità. Ripetere il tampone se compaiono sintomi come tosse, febbre, mal di gola o difficoltà a respirare.
  • Per ogni persona che si ferma in uno dei dei Comuni della Provincia di Padova, inviare all’indirizzo mail emergenzacovid19@aulss6.veneto.it con oggetto "Ucraina - Green Pass":
    • referto del tampone eseguito all’arrivo in Italia
    • copia di un documento di identità
    • numero di telefono          
    • eventuali certificati di vaccinazione contro SARS-CoV-2 (COVID-19) o altre malattie
    • eventuale certificato di guarigione da COVID-19
    • eventuale referto di tampone molecolare eseguito nelle 72 ore precedenti l’arrivo  o tampone antigenico rapido eseguito nelle 48 ore precedenti l’arrivo in Italia
         Se la documentazione inviata è idonea a produrre il Green pass, questo viene inviato tramite mail.
         Saranno inviate informazioni per eseguire o completare le VACCINAZIONI contro COVID 19 e altre vaccinazioni in base all'età. 
  • è obbligatorio un periodo di quarantena di 5 giorni in mancanza di 
    • certificazione di avvenuta completa vaccinazione contro il SARS-COV-2 da non più di 9 mesi  con un vaccino approvato dall’Agenzia Europea per il Farmaco (Comirnaty di Pfizer-BioNtech, Spikevax di Moderna, Vaxzevria di Astra Zeneca, Janssen di Johnson & Johnson, Nuvaxovid (Novavax), Covishield (Serum Institute of India), R-CoVI (R-Pharm) e Covid-19 Vaccine-recombinant (Fiocruz)
    • oppure di certificazione di guarigione da COVID-19 da non più di 6 mesi 
    • oppure di referto di tampone molecolare eseguito nelle 72 ore precedenti l’arrivo in Italia o di tampone antigenico rapido eseguito nelle 48 ore precedenti l’arrivo in Italia
La quarantena deve avvenire in isolamento dagli altri conviventi. In questo periodo e per i 5 giorni successivi (totale 10 giorni) utilizzare la mascherina FFP2.
Al termine dei 5 giorni di quarantena eseguire un tampone antigenico o molecolare presso i punti tamponi dell’AULSS 6 Euganea

2) ASSISTENZA SANITARIA
Для перегляду сторінок українською мовою вгорі праворуч «Виберіть мову»

Le persone che hanno fatto domanda di protezione internazionale presso la Questura di Padova hanno un permesso di soggiorno provvisorio che consente di iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale e scegliere un medico. Per iscriversi e scegliere un medico e ottenere l’eventuale esenzione dal pagamento del ticket rivolgersi agli sportelli amministrativi distrettuali negli orari di apertura con accesso diretto senza prenotazione.

Le persone che non hanno fatto domanda di protezione internazionale, sono considerate Stranieri Temporaneamente Presenti (STP) e, in caso di indigenza, hanno diritto alle cure ambulatoriali e ospedaliere urgenti, nonché alle cure essenziali per malattia o infortunio. Tale condizione deve essere certificata attraverso un codice personale valevole un anno. Per approfondimenti vai alla pagina dedicata

3) CONTATTI
Для перегляду сторінок українською мовою вгорі праворуч «Виберіть мову»

Le persone che hanno fatto domanda di protezione internazionale presso la Questura di Padova hanno un permesso di soggiorno provvisorio che consente di iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale e scegliere un medico. Per iscriversi e scegliere un medico e ottenere l’eventuale esenzione dal pagamento del ticket rivolgersi agli sportelli amministrativi distrettuali negli orari di apertura con accesso diretto senza prenotazione.

Le persone che non hanno fatto domanda di protezione internazionale, sono considerate Stranieri Temporaneamente Presenti (STP) e, in caso di indigenza, hanno diritto alle cure ambulatoriali e ospedaliere urgenti, nonché alle cure essenziali per malattia o infortunio. Tale condizione deve essere certificata attraverso un codice personale valevole un anno. Per approfondimenti vai alla pagina dedicata

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Informativa_per_le_persone_provenienti_dall'Ucraina.pdf 729.7 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto